Indie rock ed elettronica, arrivano Haze and The Pony

Buona prova d'esordio per il duo romano che propone sonorità originali ed accattivanti

Haze and The Pony, cioè Foschia e il pony: un simpatico nonsense dà il nome al progetto musicale dei romani Giandomenico Viceconte, bassista-cantante-tastierista con precedenti nei Settimo Cerchio e L’Ultimo Atto, e Anselmo Buonamici, batterista acustico ed elettronico che proviene dai Sàrgano.

Haze and The Pony è anche il titolo dell’ep d’esordio del duo capitolino, costituitosi nel 2016, capace di destreggiarsi sia nelle sonorità più cariche, caratterizzate dal drumming potente e dal basso superdistorto lanciato in un riffing di tipo chitarristico, sia nelle atmosfere più rarefatte, in cui invece prevale l’elettronica.

I risultati di questa partnership si sentono, eccome. L’ep parte bene con il crescendo di Carry On Man, in cui gli avvolgenti arpeggi di basso evolvono nel riff violento della parte finale del brano.

Più movimentata la successiva Elapsed Time, che attacca con uno stacco duro e si sviluppa attraverso cambi di tempo e atmosfere in cui il background indie rock del duo si mescola bene all’elettronica.

Iside è impostata sulle stesse dinamiche sonore, ma con un dettaglio di non poco conto: il cantato in italiano, che Viceconte riesce a rendere piuttosto bene sebbene il tappeto sonoro non sia tra i più compatibili.

Più ariosa e melodica Psiconautica, in cui il cantato in italiano risulta più efficace. Da notare anche l’intreccio tra il synth e il basso distorto.

Chiude l’ep la suggestiva e ritmata Tossicanalisi, che ricorda qui e lì alcune cose dei Subsonica più sperimentali.

Una buona prova d’esordio, già disponibile sui digital store. Gli Haze and The Pony hanno lanciato attraverso la propria pagina Facebook una campagna di crowfounding per stampare l’ep su supporto fisico. Ascoltiamoli pure in digitale perché valgono. Ma nel frattempo, che ne dite di accogliere la loro richiesta e dargli una mano?

Da ascoltare (e da vedere):

Elapsed Time

 

 

L'IndYgesto usa i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.